L’importanza di Guido d’Arezzo nella didattica musicale

Giacomo Baroffio, uno dei più importanti studiosi di musica e liturgia medievale, ci racconta la storia di Guido d’Arezzo e l’importanza della sua Mano Guidoniana nell’evoluzione della notazione musicale.

Il canto sacro nella tradizione dei monaci certosini

In questa seconda intervista Giacomo Baroffio ci parla di San Bruno e della nascita della tradizione musicale certosina.

MusAR viene distribuita anche su richiesta per visite guidate

crediti

Responsabile del progetto Stefania Gitto
Ideazione e progettazione Stefania Gitto (CeDoMus Toscana), Filippo Bonechi e Francesco Geri (Sistema Lab snc), Angelo Teardo
Sviluppo applicazione & realtà aumentata AR Sistema Lab snc
Consulenza sviluppo AR Luca Fortunato
Progettazione User Experience e Design Angelo Teardo e Francesco Cipriani
Ricerca e redazione contenuti Stefania Gitto e Antonia d’Aniello
Consulenza storica musicale e interpretazione dei canti Giacomo Baroffio e Eun Ju Anastasia Kim
Illustrazione dell’affresco fantasma Renata Otfinowska

MusAR è rilasciata da Sistema Lab snc

Si ringraziano
Lorenzo Citti, Roberta Castelli, Nicola Bianchi,
Ilaria Palloni, Giulia Visentin,
Rinnovata Accademia dei Generosi

MusAR Calci è stata realizzata
grazie al contributo di

Polo Museale della Toscana

Con il patrocinio di

Regione Toscana – Direzione Cultura e Ricerca

Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci

Centro di Documentazione Musicale della Toscana

Scuola di Musica di Fiesole Fondazione Onlus

Anno Europeo del Patrimonio Culturale

Contatti

Scrivici per avere informazioni più dettagliate o un preventivo per il tuo museo